Tenuta Libro Unico

Ricevi più preventivi dagli studi e dai professionisti della tua città per i servizi amministrativi di gestione del personale.

I consulenti del lavoro ti ricontatteranno gratuitamente per fornirti ogni informazione di cui necessiti.


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Tenuta Libro Unico

Cos'è il libro unico del lavoro?

Si tratta di un documento che deve essere tenuto dalle imprese e che consente agli organi di vigilanza di avere la possibilità di controllare la situazione dei dipendenti e consente ai lavoratori di avere contezza del proprio status lavorativo. 

Chi è obbligato a tenere il libro unico del lavoro? 

Tutti i datori di lavoro sono obbligati a tenere il libro unico del lavoro, sono esclusi i datori di lavoro domestici. 

Esclusi da tale obbligo sono le Pubbliche Amministrazioni, le società di commercio che non abbiano altri dipendenti oltre ai soci, le aziende artigianali fondate sul lavoro familiare, le imprese familiari, le società cooperative. 

Cosa accade se non si tiene il libro unico del lavoro?

Sono previste delle sanzioni pecuniarie amministrative che vengono applicate non solo nel caso in cui non si sia tenuto il libro unico, ma anche nel caso in cui il libro sia tenuto in maniera non conforme a quanto previsto dalla normativa. 

Se dunque rientrate nei soggetti obbligati rivolgetevi ad un consulente del lavoro qualificato per una buona gestione della vostra impresa e per non incorrere in sanzioni. 

Trovate il consulente del lavoro più vicino a voi con Imprendo.org. 

 

Trova il professionista per Tenuta Libro Unico nella tua zona