Ricovero piante

Cerchi una fornitura di piante vicino alla tua abitazione?

In questa sezione potrai richiedere un preventivo gratuito per ogni servizio di cui hai bisogno.

I vivai della tua zona ti contatteranno fornendoti varie offerte.

In questo modo potrai confrontare i diversi preventivi e scegliere quello che fa al caso tuo!


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Ricovero piante

Quando arriva l’inverno e le temperature scendono è bene provvedere al ricovero piante, onde evitare che non superino le gelate invernali.
Potete proteggerle con dei semplici sistemi casalinghi, creando, ad esempio, delle piccole serre con coperture di plastica, canne o di paglia, stando però sempre molto attenti a lasciare una piccola apertura per il passaggio dell’aria.
Oppure nel caso di piante in vaso potete cambiarle di posizione, stando bene attenti a porle in un luogo ben illuminato dove la temperatura non scenda al di sotto dei 5° centigradi. Oppure, se prevedete un abbassamento della temperatura al disotto di questa soglia, potete affondare i vasi in contenitori pieni di terriccio di torba.

L’ultima raccomandazione per un corretto ricovero piante è quella di stare attenti anche alla frequenza dell’annaffiatura: se, infatti, annaffiate le piante con la stessa frequenza del periodo estivo, rischiate che si avvii un processo di marcescenza delle radici. Infine al momento del ricovero piante irrorate la chioma con delle soluzioni di prodotti appositi, onde evitare l’insorgere di funghi o di altri parassiti.

Un discorso a parte meritano le piante grasse, che vanno ricoverate in ambiente con una temperatura intorno ai 18° centigradi, e vanno annaffiate spesso e con abbondante acqua per evitare processi di marcescenza.
Se, invece, non potete procedere da soli all’operazione ricovero piante, molti vivai forniscono questo specifico servizio. Il ricovero piante in un vivaio, però, oltre che nel periodo invernale, può essere effettuato per il recupero di piante malate o anche per la permanenza durante il periodo estivo.

In caso di morte di una pianta durante il periodo di ricovero in vivaio, solitamente questi non richiedono il pagamento del servizio al cliente, fatta eccezione per casi particolari in cui, ad esempio, i vivaisti siano stati costretti a far morire la pianta per impedire il propagarsi di funghi e virus alle altre piante presenti in vivaio.

Trova il professionista per Ricovero piante nella tua zona