Recinzione Giardino

Cerchi una fornitura di piante vicino alla tua abitazione?

In questa sezione potrai richiedere un preventivo gratuito per ogni servizio di cui hai bisogno.

I vivai della tua zona ti contatteranno fornendoti varie offerte.

In questo modo potrai confrontare i diversi preventivi e scegliere quello che fa al caso tuo!


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Recinzione Giardino

Tra le viarie tipologie di recinzioni da giardino vi sono: recinzioni in legno, in muratura, con rete metallica o ferro.
Le recinzioni in legno, sono sicuramente quelle più belle da un punto di vista estetico, anche se necessitano di maggiori cure e manutenzione. Ultimamente trovate sul mercato recinzioni realizzate in legno lamellare, che possiede tutte le caratteristiche di resistenza del legno massiccio, ma continua a necessitare di cure e manutenzioni pari a quelle delle recinzioni in legno normale.

Le più comuni recinzioni in legno sono costituite da piantoni di forma quadrangolare dell’altezza di circa 150 centimetri, e fuoriuscenti dal terreno per circa 110 centimetri. Ogni piantone è posto alla distanza di circa 2/3 metri, collegato agli altri da listelli orizzontali dello spessore di circa 3 centimetri.

La positività delle recinzioni in legno è che possono essere facilmente installate con il fai da te, e anche i costi non sono molto elevati. Se prendiamo a riferimento dei piantoni realizzati in legno di pino il loro costo è di circa 14 euro l’uno, mentre le traverse di collegamento costano all’incirca 6 euro ciascuna.

Le recinzioni in muratura, invece, che devono rispettare le delimitazioni di legge che prevedono muri dell’altezza di 3 metri, sono caratterizzate da cancellate metalliche, con un basamento in muratura dell’altezza di 50/60 cm dal marciapiede. La parte in muratura di queste recinzioni può essere realizzata in pietra a secco, in calcestruzzo non armato, in cemento armato, in mattoni o in laterizi equivalenti. Ovviamente rispetto alle altre tipologie di recinzioni, quella in muratura è in assoluto la più sicura, ma meno d’effetto dal punto di vista meramente estetico.

In ogni caso prima di procedere alla costruzione di recinzioni in muratura, dovete rivolgervi all’Ufficio tecnico del vostro comune di appartenenza, che vi fornirà le disposizioni previste riguardo il materiale, le distanze e l’altezza della vostra recinzione.

Trova il professionista per Recinzione Giardino nella tua zona