Pietre e rocce ornamentali

Cerchi una fornitura di piante vicino alla tua abitazione?

In questa sezione potrai richiedere un preventivo gratuito per ogni servizio di cui hai bisogno.

I vivai della tua zona ti contatteranno fornendoti varie offerte.

In questo modo potrai confrontare i diversi preventivi e scegliere quello che fa al caso tuo!


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Pietre e rocce ornamentali

Per rendere più bello ed armonioso il vostro giardino potete prevedere, in fase di progettazione, l’utilizzo di pietre e rocce ornamentali.
Le pietre vengono utilizzate, per esempio, nella realizzazione di vialetti o di vere e proprie pavimentazioni. Le pietre utilizzate in quest’ultimo caso sono il porfido, la luserna, la pietra di Trani, la beola, il granito, il cuasso al monte e il serizzo.

La luserna è una roccia di formazione vulcanica composta da quarzo, mica e felpato, che presenta una colorazione azzurra. La luserna è molto resistente agli agenti chimici e particolarmente versatile e adattabile.
Il porfido, invece, oltre che in lastre, può essere trasformato in cubetti o ciottoli per i vialetti.
La pietra di Trani è una roccia calcarea di colore beige, usata per piastrelle o per pavimentazioni a forma di cubetti. La beola è una roccia grigia dalla grana molto fine.

Il granito, sicuramente la pietra più conosciuta, è disponibile in tante colorazioni dal rosa, al grigio, al giallo, ed è usata per pavimentazioni a piastrelle, a cubetti, o in blinderi e cordioli. Il cuasso al monte, meglio noto come porfido rosso, è adatto a tutti i tipi di pavimentazione. Infine il serizzo è una roccia metamorfica molto versatile e adattabile alle varie pavimentazioni da giardino.

Le rocce ornamentali, come si deduce dalla loro stessa denominazione, sono utilizzate esclusivamente a fini estetici, e possono essere di varie dimensioni, quelle più piccole sono, per esempio, i ciottoli di fiume che mischiati alla ghiaia ed alla sabbia vengono utilizzati per i vialetti.

Queste rocce possono essere realizzate in lastre di pietra ornamentale, o rocce rustiche solitamente in materiale calcareo rosso, grigio o marrone. Tra i giardini particolarmente adatti all’apposizione di rocce ornamentali ci sono i giardini Zen che possono avere cinque tipologie di rocce ornamentali: Taido, Reisho, Shigyo, Shintay e Kikyaku.

Trova il professionista per Pietre e rocce ornamentali nella tua zona