Piante Acquatiche

Cerchi una fornitura di piante vicino alla tua abitazione?

In questa sezione potrai richiedere un preventivo gratuito per ogni servizio di cui hai bisogno.

I vivai della tua zona ti contatteranno fornendoti varie offerte.

In questo modo potrai confrontare i diversi preventivi e scegliere quello che fa al caso tuo!


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Piante Acquatiche

Le piante acquatiche, dette anche idrofite o elofite, sono piante che vivono parzialmente o completamente immerse in acqua. Solitamente si crede che le alghe appartengono a questa categoria, ma essendo prive di veri e propri tessuti di conduzione, che caratterizzano invece le vere e proprie piante acquatiche, non vengono considerate tali. Sono, invece, piante acquatiche le angiosperme e le felci.
Le piante acquatiche idrofite, sono completamente immerse nell’acqua oppure galleggianti, a galleggiare sono cioè sia il fusto che le foglie, quindi sia quelle spontanee che quelle da giardino o appartamento, necessitano di una certa quantità d’acqua.

Le piante acquatiche elofite, invece non si sviluppano in acque profonde ed hanno sempre fusto e foglie fuori dall’acqua.
Tra le più belle piante acquatiche, che potete acquistare per realizzare, ad esempio, un giardino acquatico vi sono: la calla palustris, caratterizzata da foglie cuneiformi, carnose e cerose, e da un’infiorescenza primaverile bianca. Queste calle necessitano di laghetti soleggiati, con acqua ferma e tranquilla, perché l’acqua corrente potrebbe facilmente rovinarne le radici, compromettendone di conseguenza la crescita.
Un’altra pianta acquatica particolarmente bella ed ornamentale è l’houttuynia cordata, che proviene da Cina e Giappone. L’houttuynia è caratterizzata da fusti rossastri ricoperti da foglie a forma di cuore di colore verde-bluastro, le infiorescenze avvengono in primavera e presentano dei fiorellini bianchi. Questa pianta ama molto le rive di laghetti e corsi d’acqua e va interrata nei punti in cui l’acqua raggiunge i 7/10 centimetri di profondità.

Ed infine le nymphaee, che comprendono circa cinquanta varietà di piante acquatiche, con fiori ornamentali molto belli e profumati. Le foglie di queste piante, nascono arrotolate sul fondo dell’acqua, e si srotolano mano a mano che la pianta giunge in superficie; i fiori sono molto grandi, in alcuni casi anche più di 10 cm, di svariati colori, galleggianti e profumati.
Le ninfee vanno piantate sul fondo di laghetti, dalla profondità variabile dai 40 cm ai 2m, esposti al sole, o parzialmente in ombra

Trova il professionista per Piante Acquatiche nella tua zona