Alberi sempreverdi

Cerchi una fornitura di piante vicino alla tua abitazione?

In questa sezione potrai richiedere un preventivo gratuito per ogni servizio di cui hai bisogno.

I vivai della tua zona ti contatteranno fornendoti varie offerte.

In questo modo potrai confrontare i diversi preventivi e scegliere quello che fa al caso tuo!


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Alberi sempreverdi

La denominazione di alberi sempreverdi si riferisce a quelle specie, che conservano le foglie durante tutto l’anno, anche nel periodo autunnale e invernale, durante il quale solitamente gli alberi, definiti appunto caducifoglie, perdono il fogliame.
Sono alberi sempreverdi: le conifere, come il pino e l’abete, gli aghifoglie tranne il larice, e altri alberi come l’olivo, la sughera, il leccio, il mirto, l’alloro e il corbezzolo che fanno parte della macchia mediterranea, le varie specie di eucalipto (amygdalina e globulus); il nespolo del Giappone...
Anche nei giardini è possibile coltivare alberi sempreverdi, tra i più comuni vi è la magnolia, caratterizzata da ampie foglie di colore verde scuro lucente. Questa pianta predilige i terreni fertili e freschi, ma soffre il gelo forte e prolungato.

Oltre alla magnolia, anche l’acacia è un albero sempreverde da giardino di facile coltivazione: essa è infatti molto ornamentale, dotata di un fogliame lussureggiante e di una splendida fioritura che diviene particolarmente abbondante alla fine del periodo invernale. State però attenti al tipo di terreno in cui intendete piantarla perché l’acacia preferisce i terreni leggeri, preferibilmente privi di calce, in particolare l’acacia decurrens dealbata meglio conosciuta come mimosa.

La mimosa, proveniente dall’Australia e dalla Tasmania, è infatti tipica dei luoghi aridi, sopporta bene gli incendi grazie alla sua capacità di pollonare, ed ha le foglie sempreverdi lunghe fino a 12-15 cm.
Ricordiamo infine tra gli alberi sempreverdi da giardino il rododendro (rhododendron arboreum), alto all’incirca 5-10 m, ramificato sin dalla base con una bella chioma che fiorisce nel periodo primaverile. Sarebbe bene piantare il rododendro su terreno silicio-argilloso, e in posti in cui non sia soggetta all’esposizione al gelo.
Gli alberi sempreverdi sono comunque specie non soggette a molte cure, attecchiscono ovunque, con l’unica accortezza di piantarli nella stagione autunnale o primaverile.

Trova il professionista per Alberi sempreverdi nella tua zona