Abbigliamento Protettivo per Giardinaggio

Cerchi una fornitura di piante vicino alla tua abitazione?

In questa sezione potrai richiedere un preventivo gratuito per ogni servizio di cui hai bisogno.

I vivai della tua zona ti contatteranno fornendoti varie offerte.

In questo modo potrai confrontare i diversi preventivi e scegliere quello che fa al caso tuo!


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Abbigliamento Protettivo per Giardinaggio

Quando si cura il proprio giardino sarebbe bene dotarsi dell’apposito abbigliamento protettivo per giardinaggio.
Tutti i capi che rientrano nella definizione di abbigliamento protettivo per giardinaggio devono rispettare le normative del decreto europeo EN 340, che stabilisce i requisiti di ergonomia, invecchiamento, taglia e marcatura degli indumenti di protezione, nonché le informazioni che devono essere obbligatoriamente fornite dal fabbricante.

Solitamente tra i capi adibiti ad abbigliamento protettivo per giardinaggio, ci sono le giacche protettive realizzate in poliestere e cotone; giacche protettive antitaglio per braccia, spalle e petto ottime quando si utilizzano decespugliatori, tagliaerba e tagliasiepi; pantaloni di protezione antitaglio, prodotti con materiali traspiranti; per gli incidenti che potrebbero derivare dall’uso dei decespugliatori, esistono anche specifiche salopette protettive, con protezione ad alta resistenza nella parte anteriore delle gambe.

Le gambe, infatti, sono una delle parti del corpo più a rischio durante le operazioni di giardinaggio, per proteggerle esistono dei gambali antitaglio con attacco a bretelle, zip per l’apertura sui lati, ed elastico in vita.
Infine è necessario proteggere viso e occhi da schegge che, per esempio, potrebbero saltare durante la potatura o le operazioni di taglio con cesoie e forbici. E’ bene dunque proteggere sempre gli occhi con gli occhiali protettivi, le cui lenti, realizzate in policarbonato, possono essere sia trasparenti che scure, in genere grigie o nere.
Le lenti sono comunque resistenti all’urto, e dotate di caratteristiche anti-taglio, anti-graffio, e anti-abbaglio da luce solare. Alcune versioni di lenti protettive sono dotate anche di tappi auricolari, utili per proteggersi dai rumori prodotti da tagliasiepi, tagliaerba, e decespugliatori.

Per quanto riguarda, invece, la necessaria protezione delle mani è bene premunirsi dei guanti da giardinaggio antitaglio, realizzati in cotone e poliestere, oppure in pelle di vitello. Se praticate giardinaggio nel fango o nell’acqua è bene premunirsi, invece, di quanti in PVC impermeabile o guanti trapper.

Trova il professionista per Abbigliamento Protettivo per Giardinaggio nella tua zona