Disturbi di personalità

Compila il form che trovi su questa pagina per essere contattato direttamente dagli psicologi più qualificati.

Il servizio di richiesta preventivo è gratuito.


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Disturbi di personalità

I disturbi di personalità sono classificati in quello che viene definito Asse II del DSM IV TR proprio per sottolineare la generalità del disturbo che, a differenza dei disturbi dell’Asse I, condiziona tutta la struttura di personalità e il suo modo di relazionarsi globalmente all’ambiente esterno.

Tra i disturbi di personalità distinguiamo :

Disturbi di personalità del gruppo A : Disturbo paranoide di personalità, Disturbo schizoide di personalità e disturbo schizotipico di personalità

Disturbi di personalità del gruppo B : Disturbo Borderline di personalità, Disturbo Antisociale di personalità, Disturbo narcisista di personalità, Disturbo isterico di personalità, Disturbo istrionico di personalità

Disturbi di personalità del gruppo C: Disturbo ossessivo –compulsivo di personalità, Disturbo Evitante di personalità, Disturbo dipendente di personalità.

La diagnosi dei disturbi di personalità è molto complessa è necessita di particolare attenzione in fase differenziale tanto tra i disturbi di personalità stessi quanto ai disturbi indicati in asse I.

In fase diagnostica è bene avvalersi di una buona anamnesi raccolta con colloquio clinico e utilizzare test standardizzati per raccogliere il maggior numero di indizi convergenti al fine di fare una diagnosi corretta.

Molti tratti di personalità, indici di disturbo di personalità, possono essere riportati superficialmente poiché vissuti come tratti caratteriali dal paziente e dai suoi familiari ma sono fondamentali al fine di inquadrare il soggetto nella struttura di personalità più appropriata.

I disturbi di personalità sono egosintonici e, spesso, causano più sofferenza ai familiari e agli amici che ai pazienti stessi, di norma, infatti, i soggetti con disturbo di personalità chiedono un consulto psicologico clinico o perché spinti dai familiari o perché sviluppano in commorbilità sintomi su Asse I.

Trova il professionista per Disturbi di personalità nella tua zona