Potatura pini

Ricevi gratuitamente e senza alcun obbligo di impegno le migliori offerte per la progettazione, cura e manutenzione di giardini ed aree verdi.

Invia la tua richiesta di giardinaggio utilizzando l'apposito modulo e riceverai più preventivi dai professionisti e dalle aziende della tua zona.


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Potatura pini

La potatura pini si rende necessaria laddove la caduta delle pigne possa essere fonte di pericolo o danni. Essa dunque va necessariamente praticata se i pini si trovano in prossimità di scuole, ospedali, condomini e strade soggette a grosso traffico sia pedonale che automobilistico. Le operazioni di potatura pini consistono nella rimozione delle pigne mature; operazione detta depignazione.

A stabilire la necessità imprescindibile della depignazione da parte del proprietario del fondo in cui si trova il pino è l’articolo 2051 del Codice Civile. Se devi sottoporre i tuoi pini a questa operazione ma non conosci nessuno specialista del settore a cui rivolgerti, digita la tua regione sul portale Imprendo.org e in qualche secondo avrai a disposizione un elenco completo di professionisti nel settore della potatura pini operanti proprio nell’area geografica da de indicata. Il pino domestico è caratterizzato da una maturazione dei propri frutti, vale a dire le pigne, che dura circa tre anni, dopodiché queste cominciano a cadere per consentire la disseminazione e la geminazione delle nuove pigne.

Onde evitare dunque danni e problemi, la depignazione dovrebbe essere praticata ogni tre o al massimo ogni quattro anni. Oltre all’asportazione delle pigne, questi alberi dovrebbe essere oggetto periodicamente anche di un alleggerimento della chioma e di una rimonda del materiale secco tramite la rimozione di rami non ben inseriti o i cui prolungamenti vanno ad interferire negativamente con case, linee elettriche, passaggi pedonali ecc.

Grazie alle operazioni di potatura pini la chioma viene resa armoniosa e non permeabile al vento, in quanto il ramo viene alleggerito lungo tutta la sua estensione con particolare attenzione a che non si crei la cosiddetta coda di leone che potrebbe provocare il distacco dei rami. Le operazioni di potatura pini vanno eseguite con una frequenza compresa trai di due e i sei anni; la frequenza dipende comunque anche dall’età dell’albero.

Trova il professionista per Potatura pini nella tua zona