Preparazione Pietanze

Tramite il servizio offerto da Imprendo, puoi metterti in contatto con le imprese di catering della tua zona.

Compila ed invia la tua richiesta per ricevere più preventivi gratuitamente e scegliere l'offerta migliore.


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Preparazione Pietanze

I catering che si occupano di preparazione pietanze per banchetti e ricevimenti, per mense scolastiche, aziendali o di pasti da distribuire sui mezzi di trasporto sono soggetti ad una serie di regole e direttive.
La preparazione pietanze, infatti, deve essere effettuata con la garanzie di tutte le norme di igiene stabilite dalla normativa Uni- EN ISO 9001. Le norme di igiene da rispettare nelle preparazione pietanze riguardano la trattazione del cibo, la sua preparazione e il trasporto presso il luogo in cui verrà somministrato, e la pulizia e l’igiene della cucina e degli utensili vari.
Solitamente la preparazione pietanze avviene secondo le linea freddo-freddo: i cibi non sono soggetti a cottura e vengono serviti freddi; linea caldo-caldo, i cibi sono soggetti ad un processo di cottura e vengono serviti caldi; ed infine linea caldo-freddo, i cibi sono soggetti ad un processo di cottura, vengono poi raffreddati e serviti freddi.

Nella preparazione pietanze è inoltre fondamentale che le società prevedano un sistema di autocontrollo per la verifica degli alimenti, delle date di scadenza e delle temperature dei frigoriferi che vanno mantenute costanti.
Un discorso a parte merita il campo della preparazione pietanze per le mense scolastiche che devono seguire delle tabelle specifiche stabilite dalle dietiste delle ASL di riferimento, e che vengono distinte in base all’età dei bambini e in base alle esigenze determinate da allergie o intolleranze.

Le tabelle dietetiche da seguire riportano gli ingredienti necessari alla preparazione dei pasti, la grammatura e la quantità necessarie e le note specifiche per la corretta modalità di preparazione e predisposizione del piatto.
Tutte le pietanze fornite dai catering devono presentare un’etichetta contenente: il nome della ditta, l’indirizzo del centro cottura, la data, e la tipologia degli alimenti.
Nella preparazione pietanze non sono consentiti cibi surgelati e congelati, alimenti contenenti glutammato, conservanti ed additivi chimici, né verdure, carni, paste e pesci semilavorati o precotti.

Trova il professionista per Preparazione Pietanze nella tua zona