Allevamento Bovini

Imprendo ha selezionato per te i migliori allevatori di animali domestici, da compagnia e da cortile.

Compila i campi del modulo che trovi qui di seguito per essere ricontattato gratuitamente dagli allevamenti situati nel tuo comune o nella tua provincia.


Acconsento al trattamento dei suddetti dati personali come indicato nell’informativa sulla privacy  al fine di poter usufruire del servizio.
Al fine di migliorare la mia esperienza utente, acconsento all'invio di offerte, promozioni, comunicazioni e newsletters.
Cicca per informativa privacy completa
Accetto

Descrizione Allevamento Bovini

Ciascun allevamento bovini si distingue dagli altri in base alla collocazione geografica, in quanto i bovini stessi sono strettamente legati ad un preciso habitat. E’ l’habitat, infatti, con il quale si intende suolo, clima ecc, a determinare il tipo e la qualità di foraggio di cui si cibano questi animali. In un allevamento bovini è possibile trovare diverse razze: la razza da carne, la razza da latte e le razze con duplice attitudine.
Per conoscere le caratteristiche e i recapiti di ciascun allevamento bovini operante nella tua regione, visita il portale Imprendo.org, clicca sulla tua regione di residenza e in pochi secondi potrai consultare tutte le informazioni che ti interessano.

Le razze da carne, come dice la denominazione stessa, sono dei bovini utilizzati per la produzione di carne. Tra questi vi sono le razze bianche italiane come: la Piemontese, la Chianina, la Romagnola, la Marchigiana, la Podolica ecc. Anche negli allevamenti italiani è però possibile ritrovare razze straniere come: la Charlaise, la Blu belga, la Limousine, l’Aubrac, la Salers ecc.
Le razze di bovini da latte, allevate esclusivamente per il latte anche da caseificazione, sono in prevalenza la Frisona dal classico manto pezzato e la Bruna italiana.

Le razze di bovini a duplice attitudine sono invece apprezzate sia per la produzione di carne che di latte. Tra queste le più allevate sono: la Montebéliarde, la Simmenthal e le pezzate rosse italiane.
Oltre a queste razze cosiddette pure, esistono anche degli incroci che vengono sperimentati per favorire il miglioramento delle razze stesse. L’incrocio tra la Charolaise e un padre di razza Limousine, consente, per esempio, di avere un vitello dotato di un grande potenziale di crescita, che però alla nascita presenta delle dimensioni ridotte in modo tale da garantire un parto più indolore alla mucca. O ancora un incrocio tra una frisona da latte e una piemontese da carne, consente di avere vitelli da carne di qualità superiore.
 

Trova il professionista per Allevamento Bovini nella tua zona